AroundTheSound

Il nuovo must targato 2020-21 si chiama Ear cuff, parola di tutti gli influencer più cool del momento. E’ l’orecchino più amato e desiderato, che negli ultimi anni ha conquistato sempre più donne e si può agganciare all’orecchio anche senza i buchi. Un gioiello quindi che viene letteralmente “indossato”, che veste, fin quasi a ricoprire l’intero orecchio. Ed è in questo scenario che alab.tech, start up innovativa, da sempre focalizzata su progetti tecnologici all’avanguardia, si propone sul mercato con un’idea in cui arte e tecnologia si fondono insieme, creando qualcosa di nuovo e di diverso dalla somma dei suoi elementi, Around the Sound, Intorno al Suono. Un marchio evocativo, che invita la fantasia ad immaginare qualcosa che riguarda la musica, ed in particolare uno degli strumenti tecnologici più venduti degli ultimi anni, le cuffie auricolari.

La tecnologia incontra il talento artistico della designer di gioielli Rosalba Balsamo, che si cimenta in questo nuovo progetto, mostrandoci il suo personalissimo dialogo con gli auricolari più blasonati del mondo, reinventandone la portabilità, ridisegnando i canoni di bellezza e di funzionalità, donandogli l’aspetto e la preziosità del gioiello d’autore. Il progetto Around The Sound è nato dal desiderio di creare un gioiello che andasse oltre la sua valenza estetica. Gli orecchini, presenti sin dall’antichità, con i loro significati, magici, superstiziosi, di bellezza o di potere, nel corso dei secoli hanno subito molte trasformazioni ma continuano ad essere un ornamento di bellezza, di seduzione, o anche un semplice accessorio da indossare tutti i giorni.

Oggi però ci sono accessori tecnologici indispensabili nel nostro agire quotidiano, come gli auricolari senza filo che "interferiscono" con i classici orecchini. La Apple ad esempio ha venduto quasi 60 milioni di AirPods nel 2019. Da qui il desiderio di coniugare la gioielleria con il mondo di questi incredibili auricolari, nel desiderio di trovare una fusione tra l’arte il design e le nuove tecnologie. La designer ribadisce l’unicità della sua manifattura sull’indifferenziata produzione di massa della tecnologia, rigorosamente “Apple Airpods ready”, da indossare sopra l’orecchio per essere il massimo dello chic in fatto di moda e di lifestyle.

L'articolo è stato aggiunto al carrello

L'articolo è stato aggiunto alla tua WishList